L’attività di SIBaTer è il “terreno” su cui si incontrano offerta e domanda di terre, dove tutti i soggetti coinvolti -attori istituzionali, partenariato locale e società civile- in un possibile processo di valorizzazione dei beni “comuni” trovano soluzioni partecipate e condivise, si confrontano in un contesto di scambio continuo di pratiche imprenditoriali anche cooperative.
In questa sezione si propongono “Casi ed esperienze” che siano di stimolo ed ispirazione per altri territori. Si tratta di esperienze replicabili che, così come i Partners del Progetto SIBaTer, si trovano su tutto il territorio nazionale.

Terre abbandonate

Terre abbandonate

Il progetto “Terre AbbanDonate” intende restituire alla loro vocazione agricola i terreni incolti o abbandonati presenti sul territorio biellese, favorendo lo scambio e il dialogo tra gli abitanti e allo stesso tempo tenta di arginare episodi di abbandono e degrado del paesaggio rurale.
Ruralhack

Ruralhack

RuralHack è progetto di ricerca-azione che si dedica ai temi dell’innovazione sociale e tecnologica del foodsystem. RuralHack lavora non SU ma CON le comunità rurali, creando ponti tra ricercatori, scienziati e vecchi maestri della terra.
Consorzio Sale della Terra e Rete Piccoli Comuni del Welcome

Consorzio Sale della Terra e Rete Piccoli Comuni del Welcome

Il Consorzio Sale della Terra non è semplicemente un gruppo di Cooperative sociali, e imprese ma è un progetto complesso che si fonda sul concetto dell’accoglienza come capacità di una comunità di generare occasioni di crescita per le persone e per la società.
GAL Terre Verdi Teramane

GAL Terre Verdi Teramane

Nasce con l’obiettivo di fare rete e di creare collaborazione tra tutti i comparti economici del territorio. La strategia del GAL si concentra su due ambiti tematici: lo sviluppo delle filiere produttive e del turismo sostenibile, connesse da interventi di formazione professionale e da misure di aiuto alle imprese.
GAL Alto Molise

GAL Alto Molise

Il GAL Alto Molise nasce da un’opportunità: nel 2014 un gruppo di sette comuni, infatti, ha candidato e ottenuto il riconoscimento del proprio territorio come Riserva UNESCO Man and Biosphere (MaB). Sulla base di questa prima rete di Comuni è stata sviluppata una progettualità comune sostenendo anche il tessuto imprenditoriale dell’area.
Cooperativa Terre di Resilienza

Cooperativa Terre di Resilienza

La Cooperativa Terra di Resilienza ha iniziato a collaborare dall'ottobre 2013  con il Ser.d DS71-Sapri in progetti finalizzati all'inclusione sociale e all'inserimento lavorativo nell'ambito dell’agricoltura di individui in trattamento da dipendenze.
Cooperativa Co.r.ag.gio (Cooperativa Romana Agricoltura Giovani)

Cooperativa Co.r.ag.gio (Cooperativa Romana Agricoltura Giovani)

E’ una cooperativa di giovani, un caso di “agricoltura urbana” che porta avanti produzione agroalimentare biologica, unitamente all’offerta di servizi socio-ambientali per i cittadini e di formazione per i giovani agricoltori.
Cooperativa ARVAIA

Cooperativa ARVAIA

ARVAIA è una CSA: Comunità che supporta l’agricoltura. I soci della cooperativa sono agronomi, agricoltori, volontari, tecnologi, gastronomi, tutti al servizio di un ideale civico: la buona agricoltura a km 0 e si assumono la responsabilità di coprire tutte le spese di gestione.