DOVE: VALLEDOLMO (PA)

FORMA GIURIDICA: COOPERATIVA AGRICOLA ZOOTECNICA A R.L.

AVVIO DELLE ATTIVITÀ: 2015

NUMERO DI OCCUPATI: 12 SOCI

SITO WEB: https://www.facebook.com/Cooperativa-Nuovo-Orizzonte-1812311662196318 

DESCRIZIONE

L’attività della Cooperativa Nuovo Orizzonte consiste nell’acquistare sementi selezionate che, successivamente, distribuisce ai propri soci per la produzione di grano cartellinato di II categoria, identificato “per massa”, attività legata all’acquisto collettivo di fertilizzanti, concimi, ecc. con la riduzione dei costi produttivi.

Il grano ottenuto viene ammassato rispettando alcuni parametri qualitativi legati all’analisi delle proteine, attraverso uno strumento fornito dalla Regione Siciliana in grado di analizzare campioni in pochi secondi, senza richiedere l’uso di reattivi o trattamenti preliminari con macinazione del cereale. In base al contenuto proteico il grano può essere pagato anche 3 punti in più, rispetto al prezzo di mercato.

Parte dei soci della “Nuovo Orizzonte”, spinti dal desiderio di creare un prodotto di qualità legato alle radici del territorio, hanno deciso di realizzare anche un mulino semiartigianale e un impianto per la produzione di pasta da cui è nato il “Pastificio Vallolmo”.

Il processo di filiera parte da una semina che avviene nelle Madonie, in campi tra i 300 e 700 metri d’altezza, seguita da una scrupolosa preparazione del terreno e un’attenta scelta di grani il cui processo di crescita si adatti perfettamente alle caratteristiche dei suoli.

La fase di lavorazione è seguita passo per passo dall’azienda Molinoro, tra i Comuni di Valledolmo e Alia.

La produzione è portata avanti in modo semi-artigianale tramite l’utilizzo di macchinari moderni che consentono di ottenere farine di qualità organolettica elevata. Il risultato finale di questo processo si manifesta in quattro diverse linee (convenzionale, biologica, biologica integrale e grani antichi) che si distinguono per gusto e proprietà nutritive.

Artefice del progetto aziendale del Pastificio Vallolmo è Tommaso Miceli, imprenditore che, grazie ai fondi del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Siciliana, è riuscito a implementare un sistema di elevata competenza realizzando una filiera di grano siciliano al 100% dalla terra alla tavola.

La “Pasta Vallolmo” viene lavorata utilizzando semole di qualità, ottenute da grani prodotti prevalentemente nel territorio circostante, controllati rigorosamente nelle diverse fasi del ciclo produttivo, dalla semina alla trebbiatura fino alla molitura. Grazie alla trafilatura al bronzo, la pasta si presenta leggermente ruvida e di colore chiaro, caratteristiche che ricordano quella di un tempo. L’essiccazione avviene lentamente, al fine di mantenere inalterate tutte le proprietà organolettiche presenti nel grano, conferendo alla pasta un sapore ed un profumo che la rendono particolarmente gustosa. Una filiera a Km 0, a garanzia di una pasta assolutamente genuina, dall’inconfondibile gusto del grano duro maturato al sole di Sicilia.

I monti delle Madonie, tra cui è incastonato Valledolmo, presentano suoli misti di argilla e sabbia e condizioni climatiche ottimali per la coltura del grano duro, che cresce in un territorio incontaminato, lontano da qualsiasi fonte di inquinamento. Da sempre, in quelle terre, si vive di agricoltura: i contadini coltivano grano duro, pomodoro e vite da vino, rispettando la natura ed i suoi ritmi.

PER APPROFONDIRE

Video: Pastificio Madonita* Vallolmo: grano 100% siciliano


Pasta Vallolmo

Articolo: Bio in Sicily 2021 premia la Cooperativa “Nuovo Orizzonte”

Articolo: Pasta di qualità 100% siciliana