DOVE: AVERSA (CE)

FORMA GIURIDICA: Cooperativa sociale di tipo B

AVVIO DELLE ATTIVITÀ: 2005

SITO WEB: http://www.fattoriafuoridizucca.it/

DESCRIZIONE

La Fattoria Fuori di Zucca è un’azienda di agricoltura sociale multifunzionale, collocata nell’ex Ospedale psichiatrico di Aversa (CE), nel cuore del parco della Maddalena, un polmone verde della città che si estende per 19 ettari.

È un progetto nato nel 2005 dalla Cooperativa “Un fiore per la Vita”, cooperativa sociale di tipo B che si occupa dell’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate, prevalentemente attraverso l’agricoltura sociale e biologica.

L’obiettivo della Cooperativa è da sempre quello di tramandare la tradizione rurale della Campania Felix coniugata ai moderni metodi agricoli e alle nuove attività produttive, con un’attenzione particolare al rispetto dell’ambiente e delle persone. È stata pensata per generare inclusione e inserimento socio-lavorativo di persone momentaneamente in difficoltà, dando risposte concrete ai problemi occupazionali e considerando il lavoro come un importante mezzo di emancipazione personale.

Un fiore per la Vita ha da subito avviato una stretta collaborazione con altre cooperative del territorio che condividono principi e valori e hanno una medesima idea della loro comunità di riferimento, con le quali è stato costituito il Consorzio di Cooperative sociali “Nuova Cooperazione Organizzata” che si pone come modello di sviluppo di nuove forme di integrazione tra profit e non profit, tra pubblico e privato, coinvolgendo i cittadini in un percorso di riappropriazione del territorio volto alla creazione di economia sociale.

La Cooperativa aderisce inoltre al Consorzio “Co.Re. Cooperazione e Reciprocità” e al Forum Nazionale dell’Agricoltura sociale, del quale è un importante punto di riferimento campano, nonché membro del direttivo. Nell’ambito del progetto “R.E.S. Rete di Economia Sociale”, insieme ad altre 10 imprese, provenienti sia dal mondo profit che non profit, ha dato vita al primo contratto di rete che ha l’obiettivo di rendere produttivi i beni confiscati alla camorra.

L’area di coltivazione agricola della Fattoria Fuori di Zucca è di circa quattro ettari e la scelta delle specie vegetali è orientata alla valorizzazione dei prodotti orticoli locali tipici. Gli spazi sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere. Con le scolaresche si realizzano attività didattiche per avvicinare ed educare i più piccoli ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura.

In Fattoria si trova anche la Bottega dove è possibile acquistare prodotti sani e genuini, accorciando la filiera agricola e mettendo in commercio il raccolto a pochi passi dai campi di coltivazione; non “Kilometro 0” dunque, ma a “Minuto 0”, allo scopo di garantire così maggiore freschezza dei prodotti e un impatto minimo sull’ambiente.

E infine, l’Agriturismo immerso in un parco ricco di vegetazione, dove si possono gustare pietanze realizzate con ingredienti di prima scelta e di stagione dell’orto di produzione biologica e con la scoperta di sapori antichi e perduti.

PER APPROFONDIRE 

Video Siamo Noi – Aversa (CE), Fattoria Fuori di Zucca


Video Aversa (CE) – “Fuori di Zucca” ed “Nco” un modello per “Greenaccord”